SETTEMBRE   2000
 

Home Page
Indietro
NOVEMBRE   1999
DICEMBRE   1999
GENNAIO   2000
FEBBRAIO   2000
MARZO  2000
APRILE   2000
MAGGIO   2000
GIUGNO   2000
LUGLIO   2000
SETTEMBRE   2000
OTTOBRE   2000
NOVEMBRE   2000
DICEMBRE   2000
GENNAIO  2001
FEBBRAIO  2001
MARZO  2001
APRILE  2001
MAGGIO  2001
GIUGNO  2001
LUGLIO   2001
SETTEMBRE   2001
OTTOBRE   2001
NOVEMBRE   2001
DICEMBRE   2001
GENNAIO   2002
FEBBRAIO  2002
MARZO   2002
APRILE   2002
MAGGIO   2002
GIUGNO   2002
LUGLIO   2002
SETTEMBRE  2002
OTTOBRE  2002
NOVEMBRE  2002
DICEMBRE  2002
GENNAIO  2003
FEBBRAIO  2003
MARZO 2003
APRILE  2003
MAGGIO   2003
GIUGNO  2003
LUGLIO  2003
OTTOBRE  2003
NOVEMBRE  2003
DICEMBRE  2003
MAGGIO  2004

 

 
bullet

Falsa dentista offriva visita e igiene orale gratis.

Roma - Simona D., 28 anni, è stata denunciata per truffa, usurpazione di titolo ed esercizio abusivo. La finta odontoiatra, in realtà igienista dentale, è stata smascherata dagli agenti della VII sezione della squadra mobile, diretti da Carlo Saladini. Lo studio, vicino a P.le Clodio, era intestato ad una dentista, V.L. che è stata denunciata per complicità nei reati contestati e risulta anche avere dei precedenti; nel giugno era infatti stata arrestata per la ricettazione di Roipnol a pazienti inesistenti e spaccio di stupefacenti. L'inchiesta della Polizia era partita dalla denuncia di una paziente che, recatasi a controllare l'iscrizione della "dottoressa" Simona D. presso l'Ordine di Roma, ha scoperto che chi la stava curando non era abilitata.

SEGUI GLI SVILUPPI A OTTOBRE

bullet

Allarme bomba all'ospedale Eastman.

Il caldo, si sa, gioca brutti scherzi ma a qualcuno  ha fatto male veramente. Il 4 agosto u.s. sui gradini di una scala dell'Ospedale Odontoiatrico G. Eastman di Roma è stata rinvenuta una bomba, che solo più tardi gli artificieri dei Carabinieri hanno scoperto essere falsa. Sembra che lo "scherzo" sia lo sfogo di un paziente esasperato per le lunghe attese. Va però detto che questo "attentato" è stato preceduto da una campagna stampa fortemente critica nei confronti sia dell'Ospedale Eastman che nei confronti dei dentisti in generale.

bullet

Clamorosi provvedimenti disciplinari in seno all'ANDI. 

Sabato 8 settembre u.s. il Consiglio di presidenza dell'ANDI avrebbe preso il provvedimento disciplinare della radiazione nei confronti del Presidente dell'ANDI Roma Walter Del Monaco e nei confronti del Presidente della Commissione Odontoiatri di Roma Claudio Cortesini (anch'egli socio ANDI) in relazione ad alcune gravi irregolarità nella gestione degli esami finali del corso per il personale di studio organizzato dall'ANDI Lazio; tali irregolarità avrebbero facilitato alcune candidate. La denuncia sarebbe partita dal Presidente di ANDI Lazio. A seguito di tali gravi provvedimenti è presumibile che a breve si svolgano nuove elezioni o, in base alla richiesta di alcuni consiglieri della sezione romana, si provveda al commissariamento della sezione stessa.

 
bulletPerizie mediche imponibili IVA secondo la Corte di Giustizia UE.

Secondo la Corte di Giustizia dell'Unione Europea (quinta sezione) l'esenzione IVA per le attività svolte dai medici deve essere limitata esclusivamente alle cure prestate alla persona, cioè relative a prevenzione, diagnostica e cura e non può essere estesa ad altre prestazioni. Ne consegue che l'attività peritale svolta da un medico su richiesta di un giudice deve essere regolarmente sottoposta a tributo.(sentenza del 14/9/2000 procedimento C-384/98). In Italia l'art. 10 del DPR 633/72 prevede l'esenzione dall'IVA per le prestazioni sanitarie rese alla persona nell'esercizio delle professioni ed arti sanitarie soggette a vigilanza ex art. 99 del TU delle leggi sanitarie. L'amministrazione finanziaria, nella prassi, ha spesso accordato l'esenzione anche in presenza di prestazioni non strettamente correlate alla cura ed alla riabilitazione, quali ad es. le attività peritali e le attività del "medico competente" nell'ambito della sicurezza sui luoghi di lavoro. E' presumibile che, dato il palese contrasto con la recente sentenza tale prassi venga rivista. Ciò del resto potrebbe consentire un parziale recupero dell'IVA pagata con l'acquisto dei materiali.

bullet

 Varato lo Statuto del contribuente. 

Il Ministero delle Finanze ha varato lo Statuto del contribuente: un documento con il quale si delineano in materia fiscale i diritti del contribuente nei confronti dello Stato e degli organi di verifica in particolare. Grande attenzione ha suscitato l'art.12 nel quale viene definito il termine massimo di 30 giorni per la permanenza presso la sede del soggetto ispezionato (100 giorni per le grandi aziende) con tale termine, per altro privo di sanzioni, secondo il Comando generale della Guardia di Finanza si deve intendere il tempo fisico di permanenza presso la sede di attività del soggetto ispezionato e non la durata del controllo fiscale, che può coinvolgere controllo bancari e domiciliari e quindi durare più a lungo di tale termine.

 
bullet

Aldo Pagni sfiduciato dal Consiglio Nazionale della FNOMCeO  

Nella seduta del 15 settembre il Comitato Centrale della FNOMCeO ha sfiduciato Aldo Pagni con 15 voti favorevoli e 3 contrari dalla carica di presidente della Federazione.Il tutto è venuto dopo 6 mesi dalla sua riconferma a capo della categoria. Alla base di questo voto di sfiducia vi sarebbe la non ferma posizione sul problema antitrust (che vorrebbe definire l'ordine come un'associazione d'impresa).

 
bullet

In via di definizione il profilo delle società tra professionisti. 

Proseguono gli incontri del Ministero di Grazia e Giustizia con i rappresentanti  del CUP (Comitato Unitario delle Professioni) in rappresentanza delle professioni inquadrate negli ordini professionali. Il Governo, che ha delegato la materia al Ministro di Grazia e Giustizia Piero Fassino, ha sostanzialmente accolto le principali richieste del CUP proponendo una bozza di legge delega che preveda la definizione di un nuovo tipo di società di diritto "speciale", che si affianca ai tipi previsti nel Codice Civile, dotata di un oggetto esclusivo (l'esercizio professionale), che dovrà essere iscritta al relativo albo di competenza in relazione all'oggetto dell'esercizio professionale (es. albo odontoiatri per una società che eroghi prestazioni odontoiatriche); i soci dovranno essere esclusivamente professionisti, essendo assolutamente vietati i soci di capitale, tali società potranno essere anche non monoprofessionali (es. medici e dentisti), la responsabilità professionale è prevista come illimitata e, quindi, non limitata al capitale sociale. Di particolare complessità pare la questione di come assoggettare all'imposizione della cassa previdenziale i redditi societari derivanti da esercizio professionale. Indipendentemente dalla possibilità di un'effettiva approvazione da parte del Parlamento della necessaria legge delega prima della chiusura della legislatura, l'accordo, almeno da un punto di vista politico, resterebbe nero su bianco per il nuovo Governo che uscirà dalle urne.

 
bullet

Nominata la Commissione nazionale per l'aggiornamento. 

È stata finalmente ufficializzata la composizione della commissione nazionale per la formazione continua: Umberto Veronesi Presidente, Raffaele D'Ari  Vice Presidente, Aldo Pagni  Vice Presidente, Franca Binbi, Enrico Bollero, Nella Boni, Guido Coggi, Alberto Costa, Giampiero Malagnino, Paolo Messina, Lamberto Pressato, Riccardo Vigneri.  I 13 componenti la commissione sono organizzati come segue: 1presidente 2 vicepresidenti e 10 membri di cui: 2 nominati dal Ministero Sanità, 2 nominati dal Minstero della Funzione Pubblica, 2 nominati dal MURST, 2 dal Minist. Pari Apportunità, 2 dalla Conferenza Permanente Stato Regioni e 2 dalla FNOMCEO.

 
bullet

FONDODentisti parte alla grande. 

Con delibera del 7 agosto us la Commissione di Vigilanza sui fondi pensione ha concesso a FONDODENTISTI l'autorizzazione alla stipula delle convenzioni con i gestori finanziari. Il Consiglio di Amministrazione ha scelto Invesco e Cisalpina-Putnam per l'amministrazione del patrimonio sin qui raccolto che ammonta a circa 7 miliardi e 700 milioni. FondoDentisti è il primo fondo pensione per liberi professionisti e lavoratori autonomi completamente operativo. Entro la metà di ottobre gli aderenti a FondoDentisti riceveranno una comunicazione di aggiornamento ed il modulo per il versamento  da effettuare entro il 30 novembre. Per informazioni fondoden@tin.it

 
bullet

Importante iniziativa dell'ASMI e del CNOG. 

L'ASMI (Associazione stampa medica italiana) ed il CNOG (Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti) hanno organizzato un incontro - dibattito sul tema Internet e Salute per richiamare l'attenzione su alcuni delicati aspetti dell'uso di Internet per la circolazione di notizie a carattere scientifico in favore del grande pubblico. Nell'ambito dell'incontro una Tavola Rotonda si occuperà della "Responsabilità deontologica, civile e penale degli operatori sanitari in Internet". L'incontro si terrà in contemporanea presso la sede del CNOG (Lungotevere de' Cenci 8 - Roma) e presso la sede di Milano del Circolo della Stampa (Corso Venezia 16 - Milano). L'incontro può essere seguito in diretta sul sito www.odg.it. L'incontro sarà coordinato da Mario Bernardini da Roma e da Sergio Angeletti da Milano.

 
bullet

Notizie dall'ASMO.

Uno dei progetti di cooperazione sanitaria odontoiatrica all'estero dell'ASMO si svolge nella ex-Yugoslavia in un paese che si chiama Bugojno. Per fare il punto su questo progetto gli Amici di Bugojno si ritroveranno la mattina di domenica 24 settembre a Roma presso il Laboratorio ORTHOROMA, in Via Latina 501 (Zona Colli Albani, sull'Appia), alle ore 9.30. Quanti fossero interessati sono ben accolti e graditi.

 
bullet

Notizie dal COI.

Nell'ambito del Expodental, sabato 23 sttembre p.v. ore 9,45 sala Pontremoli, si svolgerà il IX Convengo Nazionale del COI sul tema: La Salute Orale in Albania e Kosovo: realtà e prospettive  di cooperazione. Il Convegno, organizzato in collaborazione con UNIDI, ha il patrocinio della European Dental Solidarity

bullet

AIO Roma attiva un sito internet. 

La sezione AIO di Roma ha attivato un suo sito internet all'indirizzo www.aioroma.3000.it

bullet

Frutta modificata geneticamente anticarie. 

LONDRA - Le mele e le fragole geneticamente modificate potrebbero un giorno sconfiggere la piaga delle carie: è quanto si augura un gruppo di scienziati britannici, che ha scoperto un gene in grado di proteggere lo smalto dei denti da qualsiasi tipo di batterio. Il gene in questione - scoperto al Guy's Hospital di Londra - produce un peptide (cioè un composto di due o più amminoacidi) capace di fermare i batteri. Armati di questo gene, gli scienziati del centro Horticulture Research International nel Kent hanno iniziato a sperimentare le mele e fragole anti-carie. "Stiamo esplorando la possibilità di offrire il peptide sotto forma di prodotto commestibile - ha commentato il professor David James del centro inglese - Vogliamo promuovere una dieta sana. La mela è un frutto che si coltiva facilmente, disponibile in abbondanza in tutto il mondo". Le applicazioni di questa scoperta, però, vanno oltre la frutta. Gli scienziati, infatti, stanno già pensando di realizzare un dentifricio con questo gene e hanno già sperimentato con successo il peptide spalmato direttamente sui denti del paziente. James ha comunque sottolineato che le mele e le fragole anti-carie non vedranno la luce ancora per qualche anno. E, comunque vadano le cose, questa nuova frutta transgenica dovrà essere sottoposta ai rigidi test attualmente previsti per i prodotti farmaceutici.