APRILE   2000
 

Home Page
Indietro
NOVEMBRE   1999
DICEMBRE   1999
GENNAIO   2000
FEBBRAIO   2000
MARZO  2000
APRILE   2000
MAGGIO   2000
GIUGNO   2000
LUGLIO   2000
SETTEMBRE   2000
OTTOBRE   2000
NOVEMBRE   2000
DICEMBRE   2000
GENNAIO  2001
FEBBRAIO  2001
MARZO  2001
APRILE  2001
MAGGIO  2001
GIUGNO  2001
LUGLIO   2001
SETTEMBRE   2001
OTTOBRE   2001
NOVEMBRE   2001
DICEMBRE   2001
GENNAIO   2002
FEBBRAIO  2002
MARZO   2002
APRILE   2002
MAGGIO   2002
GIUGNO   2002
LUGLIO   2002
SETTEMBRE  2002
OTTOBRE  2002
NOVEMBRE  2002
DICEMBRE  2002
GENNAIO  2003
FEBBRAIO  2003
MARZO 2003
APRILE  2003
MAGGIO   2003
GIUGNO  2003
LUGLIO  2003
OTTOBRE  2003
NOVEMBRE  2003
DICEMBRE  2003
MAGGIO  2004

bulletGb: dentisti eseguono lavori inutili per guadagnare di più

LONDRA - I dentisti britannici finiscono sul banco degli imputati: secondo un rapporto pubblicato oggi, questa categoria esegue ogni anno sugli ignari pazienti lavori inutili o addirittura dannosi per oltre 200 milioni di sterline (oltre 640 miliardi) con l'unico scopo di fare più soldi. La denuncia giunge dal professor Aubrey Sheiham dell'University College di Londra, il quale ha descritto per filo e per segno tutti i "trucchi" dei dentisti d'Oltremanica per spillare ai loro pazienti più sterline del dovuto. Le sole visite di controllo - spesso completamente inutili, sostiene Sheiham - portano nelle tasche dei dentisti 120 milioni di sterline. Altri 100 milioni di sterline vengono spesi sulla pulizia dei denti, un'operazione che secondo il professore molti pazienti potrebbero tranquillamente risparmiarsi senza correre alcun rischio. "Un dentista affamato è un dentista pericoloso - ha scritto Sheiham nel rapporto - Numerosi interventi sono dannosi nel peggiore dei casi e inutili nel migliore dei casi". Come l'abitudine di sottoporsi ai raggi 'X' ogni anno: è una "completa perdita di tempo", ha decretato il professore. L'inchiesta-denuncia di Sheiham verrà presentata ufficialmente nei prossimi giorni, ma ha già suscitato l'ira dell'Associazione di categoria, che ha respinto le accuse su tutta la linea. (Repubblica 17/4/2000)

bullet

Assemblea della Cooperativa Europa

Il 20 aprile si riunisce l'assemblea annuale di bilancio dei soci della cooperativa di consumo Europa di Roma. La cooperativa, presieduta dal dr. B.Pollifrone, raccoglie oltre 200 dentisti del Lazio. La cooperativa ha il seguente indirizzo internet http://web.tiscalinet.it/cda mentre la posta elettronica può essere inviata a cda.europa@tiscalinet.it . La cooperativa può essere contattata per telefono al numero  0644252535  rivolgendosi alla signorina Anna Lisa Delli Noci.

bullet

Entrato in vigore del D.P.R. 28/7/1999 n. 318 sul trattamento dei dati personali: arriva la proroga. 

Sulle misure minime di sicurezza a garanzia della privacy la partita non è chiusa. Il nuovo DPR è entrato in vigore il 29 marzo, ma in Parlamento va avanti la proposta di una proroga. Di questo, infatti, si tratta, soprattutto alla luce dell’emendamento presentato ieri dal Governo, che sposta al 31 dicembre 2000 la scadenza per mettersi in regola. La modifica proposta dal Governo elimina la disparità fra quanti avevano già iniziato l’adeguamento alle misure minime di sicurezza prima del 29 marzo (che avrebbero potuto usufruire di una proroga fino al 29 marzo 2001) e chi, invece, non ha fatto nulla. La differenziazione cade e tutti possono mettersi in regola entro il 31 dicembre prossimo. Rimane l’obbligo di sottoscrivere un documento di impegno a rispettare gli obblighi. Dalla discussione preliminare in commissione Giustizia della Camera (che sta esaminando il disegno di legge in sede legislativa) è inoltre emersa l’esigenza di spostare il termine di decorrenza delle sanzioni penali (che, si ripete, al momento hanno efficacia e, in caso di approvazione del disegno di legge, verrebbero invece congelate) e di introdurre una scadenza "flessibile", da legare all’entrata in vigore del disegno di legge.

bullet

Attivato a Roma un centro per le Terapie Odontoiatriche a pazienti disabili. 

La casa di cura Villa Claudia (via Flaminia Nuova ) ha attivato una struttura di supporto al proprio reparto odontoiatrico per la terapia dei pazienti odontoiatrici disabili. La struttura è a disposizione degli odontoiatri che necessitino di ambienti ed attrezzature idonee per il trattamento dei pazienti disabili non collaboranti. Per informazioni rivolgersi a: dr. Massimo Paragallo tel. 0636300330 (susampie@libero.it)

bullet

Incontro con i candidati alle elezioni Regionali.

  Il 4 aprile si è tenuto un'incontro patrocinato dall'ANDI Lazio ed organizzato da ANDI Roma sul tema "l'Odontoiatria, le leggi nazionali, le norme locali, come i Dentisti del Lazio affronteranno il terzo millennio" al quale erano stati invitati sia l'on. F.Storace (Polo) che l'on. P. Badaloni (Centro Sinistra). L'on. Storace ha partecipato, con un breve intervento, assicurando il suo impegno per la difesa degli interessi e della natura delle libere professioni delegando un suo collega  a rappresentarlo nel dibattito successivamente svoltosi. L'on.Badaloni, invitato dal Presidente ANDI Lazio dr.Alessandro Marcoaldi, non ha partecipato all'incontro.

bullet

FondoDentisti decolla. 

FondoDentisti, la struttura di previdenza integrativa, ha raggiunto già 2500 adesioni con una raccolta di 6 miliardi di contribuzione; il risultato è molto incoraggiante, anche se non ancora completamente soddisfaciente. Per stimolare lo sviluppo di questa fondamentale iniziativa si terrà una riunione dei responsabili di FondoDentisti, durante il Convegno degli Amici di Brugg, nei giorni 26 e 27 maggio (data da confermare) Per maggiori informazioni su FondoDentisti consultare il sito www.fondodentisti.com o scrivere a fondoden@tin.it.

bullet

Ordine degli Odontoiatri, un nuovo passo in avanti. 

Il capogruppo di A.N. nella commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati On.Domenico Gramazio ha dato parere favorevole alla discussione in aula del solo articolo finale (sede redigente) del d.d.l. istituente l'ordine autonomo degli Odontoiatri per consentirne l'approvazione in tempi rapidissimi. Il vicepresidente della commissione sanità della Regione Lazio On. Tommaso Luzzi,candidato alle elezioni del 16 Aprile p.v., ha garantito che A.N. recepirà  a livello regionale tale dettato legislativo, favorendo la costituzione degli ordini degli Odontoiatri in tempi rapidissimi.

bulletDefiniti per legge i criteri di risarcimento del danno biologico

Con una provvedimento di dubbia legittimità sul piano costituzionale, il Governo ha fissato dei parametri oggettivi per la valutazione del danno biologico. Il provvedimento è contenuto nel decreto legge che "congela" gli importi delle polizze RC auto. In tale decreto vengono fissati dei parametri di valutazione del danno biologico e del danno morale in relazione al danno patrimoniale. Particolare perplessità negli operatori della medicina legale ha suscitato il fatto che il danno abbia una valutazione aritmetica e non geometrica, secondo tale impostazione infatti un'invalidità lavorativa grave non prevederebbe, ove ciò si concretizzasse, un danno biologico e morale realmente proporzionato alla gravità del danno ma semplicemente multipla di quelle ascrivibili ad un'invalidità minore. Se tale decreto legge fosse trasformato in legge la valutazione del danno, inteso in senso ampio, ciò si dovrebbe comunque riflettere su un contenimento dei costi di tutte le polizze di Responsabilità civile, incluse quelle professionali per i dentisti, in quanto le compagnie di assicurazione conterrebbero sensibilmente i costi.

bullet

Il risultato alle elezioni per la FNOMCeO.

La lista presentata dall'ANDI è stata inaspettatamente "bucata", per soli due voti G.P. Malagnino, risultato il primo dei non eletti, è stato escluso. A sorpresa risulta invece eletto C. Cortesini, attuale Presidente della Commissione Odontoiatri di Roma. Riconfermati tra gli eletti Giuseppe Renzo, Presidente uscente, e Massimo Ferrero. E' la prima volta che le indicazioni dell'ANDI vengono rigettate, anche se in parte, dai Presidenti di Commissione che, vale la pena ricordarlo, sono per la maggior parte membri della stessa associazione; pur essendo segreto il voto è presumibile che la Commissione di Roma (eletta da una lista AIO-ANDI) abbia partecipato alla "rivolta". Prima delle elezioni infatti il Presidente ANDI aveva inviato una circolare con la quale, presentando la lista, intimava ai soci ANDI, qualora fossero stati eletti in una lista contrapposta, di dimettersi pena il deferimento ai probi-viri. Si attende ora cosa succederà sia all'interno dell'ANDI sia nella nomina della Commissione Nazionale per l'Aggiornamento. Vai ai risultati delle votazioni.

bullet

               L'Ordine di Roma aperto agli stranieri.

Cade a Roma il requisito di cittadinanza in uno Stato Ue per l'iscrizione all'Ordine dei Medici: sia i cittadini extracomunitari laureati ed abilitati in Italia, sia quelli in possesso di titoli stranieri riconosciuti da un'autorità accademica italiana ed abilitati in Italia possono iscriversi presso l'Ordine dei medici di Roma. La disposizione darebbe seguito a quanto disposto dal DPR 394/99 (Testo unico in materia di immigrazione). Presso l'Ordine di Roma è stata istituita la figura del consulente per i medici stranieri e una commissione per gli iscritti stranieri. A Roma e provincia esercitano attualmente circa 5000 dentisti.

 

bulletDecreto del Presidente della Repubblica 28 luglio 1999, n. 318

Prossima l'entrata in vigore  del Decreto sul trattamento dei dati personali effettuato con strumenti elettronici o comunque automatizzati. Per quanto paradossale si applica anche agli studi odontoiatrici. Previste sanzioni pesantissime per chi non adotta le misure di sicurezza previste. Consulta il testo del Decreto.

 

bulletIncontro del COI (Cooperazione Odontoiatrica Internazionale)

In occasione del Congresso del Collegio dei Docenti il COI organizzerà il 1 Aprile un incontro con i Soci ed i simpatizzanti nell'aula magna. Si parlerà di "Salute orale, solidarietà e Cooperazione Internazionale" in compagnia di: prof. Dolci, prof.Goracci, prof. Pescarmona, prof. Nidoli e dr. Cavallè. Seguirà la presentazione dei programmi e di esperienze di volontari. Consulta il profilo dei progetti del COI.

 

bullet

                        Richiesta da parte dell'ASMO

L'ASMO (Associazione per la Solidarietà Medica ed Odontoiatrica) cerca un micromotore elettrico da studio, completo di manipolo, per un ambulatorio odontoiatrico a Bilisth (Albania sud-orientale). Per lo stesso ambulatorio si cercano volontari e materiale odontoiatrico e sanitario generico. Eventuali versamenti di contributi possono essere indirizzati a c/c postale 12.54.70.30 intestato ad ASMO - Associazione per la Solidarietà Medica ed Odontoiatrica; causale Contributo al Progetto BILISTH. Per informazioni contattare dr. Francesco Specchiarelli asmomail@tin.it

 

bullet             Incontro ANDI - Candidati Regione Lazio

Il 4 Aprile alle ore 20.00 presso l'HOTEL HOLIDAY INN ROME via Aurelia KM 8 (EX FORTE AGIP) ci sarà un incontro organizzato dall'ANDI Roma sul tema: "L'Odontoiatria, le leggi nazionali, le norme locali, come i Dentisti del Lazio affronteranno il terzo millennio" con l'intervento dell'on. Badaloni e dell'on. Storace, candidati alla presidenza della regione Lazio per, rispettivamente, Centro-sinistra e Polo.

 

bullet                                    L'uso del casco

Il 30 Marzo diventa obbligatorio su moto e motorini e per tutti, per conducenti e passeggeri di moto e motorini. Vale la pena ricordare che non tutti i caschi sono omologati per l'uso sulla moto; alcuni infatti sono omologati solo sui ciclomotori. Dal 30 p.v. ci saranno controlli sia sull'uso del casco sia sull'uso delle cinture di sicurezza.