APRILE  2003
 

Home Page
Indietro
NOVEMBRE   1999
DICEMBRE   1999
GENNAIO   2000
FEBBRAIO   2000
MARZO  2000
APRILE   2000
MAGGIO   2000
GIUGNO   2000
LUGLIO   2000
SETTEMBRE   2000
OTTOBRE   2000
NOVEMBRE   2000
DICEMBRE   2000
GENNAIO  2001
FEBBRAIO  2001
MARZO  2001
APRILE  2001
MAGGIO  2001
GIUGNO  2001
LUGLIO   2001
SETTEMBRE   2001
OTTOBRE   2001
NOVEMBRE   2001
DICEMBRE   2001
GENNAIO   2002
FEBBRAIO  2002
MARZO   2002
APRILE   2002
MAGGIO   2002
GIUGNO   2002
LUGLIO   2002
SETTEMBRE  2002
OTTOBRE  2002
NOVEMBRE  2002
DICEMBRE  2002
GENNAIO  2003
FEBBRAIO  2003
MARZO 2003
APRILE  2003
MAGGIO   2003
GIUGNO  2003
LUGLIO  2003
OTTOBRE  2003
NOVEMBRE  2003
DICEMBRE  2003
MAGGIO  2004

 

bullet

Blitz dei Nas in studi odontoiatrici

D'intesa con il ministero della Salute, i Carabinieri dei Nas hanno ispezionato studi odontoiatrici e laboratori odontotecnici in tutta Italia. Su 750 controlli sono state accertate 153 infrazioni penali e amministrative, e denunciate 154 persone. Sequestrati 21 studi odontoiatrici abusivi e 576 confezioni di medicinali scaduti. Tra gli illeciti più frequenti, l'esercizio abusivo della professione sanitaria di medico-odontoiatra e mancanza di autorizzazioni.

 

bullet

Elezioni FnomCeO: ecco i risultati

Per sapere chi sarà il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici per il triennio 2003-2005, occorrerà aspettare. Perché il primo degli eletti è risultato il presidente uscente, Giuseppe Del Barone. Ma la sua lista ha ottenuto solo 5 delle 13 "poltrone" del comitato centrale, contro le 8 della lista concorrente, che fa capo all'ospedaliero Amedeo Bianco.

Sarà proprio l'organo di governo della FnomCeO, quindi, nella prima riunione dopo Pasqua, a dover sbrogliare la matassa. Ago della bilancia, saranno i quattro componenti odontoiatri eletti nel Comitato centrale. Sempre che decidano di sostenere compatti uno o l'altro dei candidati alla presidenza.

Ma se il loro intervento lascia ancora aperte tutte le possibili soluzioni per decidere chi sarà il presidente, resta comunque il dato di fatto che con maggioranze più che mai striminzite (e con scenari in cui gli schieramenti potrebbero anche contare su nove voti complessivi contro otto) la Federazione rischia di non avere davvero una "gestione facile". Nonostante la promessa comune pre-elettorale di entrambi gli schieramenti: rimettere in pista la professione dopo le batoste incassate soprattutto sul versante della credibilità etica e morale.

Questi gli eletti "medici" al Comitato centrale secondo i voti ottenuti e con l'Ordine di appartenenza: Giueppe Del Barone (Napoli, 971 voti); Francesco Losurdo (Bari, 966); Lamberto Pressato (Venezia, 941); Antonio Panti (Firenze, 920); Vito Gaudiano (Matera, 912); Amedeo Bianco (Torino, 906); Giovanni Maria Righetti (Latina, 900); Salvatore Amato (Palermo, 895); Luigi Conte (Udine, 885); Aristide Paci (Terni, 882); Nicolino D'Autilia (Modena, 877); Guido Marinoni (Bergamo, 858); Cosimo Nume (Taranto, 848). A questi tredici componenti si affiancheranno i quattro membri odontoiatri: Marco Landi (Lodi, 134); Giuseppe Renzo (Messina, 133); Saverio Orazio (Treviso, 132); Massimo Ferrero (Aosta, 132).

 

bullet

Novità ENPAM /1

L’ENPAM, in collaborazione con CardNet, sta realizzando una card elettronica che consentirà agli oltre 300mila iscritti all’istituto di previdenza di accedere a un’ampia gamma di servizi, tipo controllare lo stato dei contributi versati, verificare la propria pensione, stampare documenti di interesse dell'ente, navigare nel sito dell'ENPAM in maniera protetta, visualizzare e stampare i propri dati personali, le schede contributive, i cedolini di pensione e i certificati fiscali.

Inoltre, tramite questo servizio sarà anche possibile ottenere "News" e convenzioni di interesse particolare per gli iscritti. Per accedervi, basterà utilizzare la smart card in uno dei chioschi installati presso le sedi degli Ordini dei Medici in tutta Italia. L’ente previdenziale sta pensando inoltre di arricchire la carta con altre funzioni, tipo il versamento dei contributi previdenziali direttamente dai chioschi.

 

bullet

Novità ENPAM /2

Da quest'anno cambia il modo di versamento dei contributi ENPAM. Non più attraverso una o due rate da pagare tramite bonifico; il medico o l'odontoiatra dovranno inviare i propri dati relativi al reddito all'Ente, dalla quale, in un secondo tempo, riceveranno il MAV precompilato da pagare in un'unica soluzione a fine ottobre.