FEBBRAIO  2001
 

Home Page
Indietro
NOVEMBRE   1999
DICEMBRE   1999
GENNAIO   2000
FEBBRAIO   2000
MARZO  2000
APRILE   2000
MAGGIO   2000
GIUGNO   2000
LUGLIO   2000
SETTEMBRE   2000
OTTOBRE   2000
NOVEMBRE   2000
DICEMBRE   2000
GENNAIO  2001
FEBBRAIO  2001
MARZO  2001
APRILE  2001
MAGGIO  2001
GIUGNO  2001
LUGLIO   2001
SETTEMBRE   2001
OTTOBRE   2001
NOVEMBRE   2001
DICEMBRE   2001
GENNAIO   2002
FEBBRAIO  2002
MARZO   2002
APRILE   2002
MAGGIO   2002
GIUGNO   2002
LUGLIO   2002
SETTEMBRE  2002
OTTOBRE  2002
NOVEMBRE  2002
DICEMBRE  2002
GENNAIO  2003
FEBBRAIO  2003
MARZO 2003
APRILE  2003
MAGGIO   2003
GIUGNO  2003
LUGLIO  2003
OTTOBRE  2003
NOVEMBRE  2003
DICEMBRE  2003
MAGGIO  2004

bulletContinua l'iter parlamentare dell'Ordine degli Odontoiatri. 

Dopo il parere favorevole delle commissioni parlamentari, la Commissione XII del Senato ha iniziato l'esame, in sede referente, del disegno di legge di riordino della professione di odontoiatra. Sono state sentite, in un incontro abbastanza concitato, le varie associazioni professionali che, come d'uso, hanno preso posizioni diversificate dando un'immagine di una professione divisa fortemente sui criteri della sua gestione. Vi è da dire però che, a parte ANDI ed AIO (comunque con posizioni diversificate) sono stati invitate, a presentare il parere dei propri iscritti, sigle di assai minor peso, con il risultato, forse anche cercato da alcuni parlamentari, di creare un'immagine quasi farsesca della rappresentanza professionale che, di fatto, serve per dar spazio a veri e propri tentativi sanatorie per le situazioni più "strane" quale, ad esempio, le ben note lauree di Fiume.

 

bullet

Sanatoria al Senato.

Il Senato ha approvato, contro il parere del Governo, una norma di sanatoria in favore di quanti sono stati provvisoriamente iscritti ad Odontoiatria, o altro corso di laurea a numero chiuso, in forza di un provvedimento provvisorio dei TAR. Il Governo si è però impegnato a far modificare sostanzialmente il testo appena approvato, quando arriverà alla Camera.

 

bullet

Protesi malfatta, arresti e feriti

Dal Corriere della Sera - "Grande Milano" - merc. 14 febbraio 2001 - pag. 49: Spari e botte al bar contro il negoziante che contesta il lavoro di un falso dentista.
OPERA - Protesta per gli incisivi troppo grandi impiantati da un falso dentista alla moglie e, per tutta risposta, gli sparano. È accaduto lunedì sera a Opera. Da tempo S.P., odontotecnico di 37 anni con precedenti per esercizio abusivo della professione, aveva aperto uno studio dove lavorava come dentista pur non avendone i titoli. Otturazioni, pulizie, ma anche operazioni più complesse come la realizzazione di ponti e capsule: l'odontotecnico non si fermava davanti ad alcuna difficoltà. E se spesso gli interventi non riuscivano nel migliore dei modi, almeno, come sapevano bene i suoi numerosi pazienti, costavano poco. Questa volta, però, il "dentista fai-da-te" ha incontrato un cliente pignolo che di fronte alle enormi capsule impiantate sugli incisivi della moglie non ci ha visto più: G.M., 38 anni, gestore di un negozio di animali di Rozzano, ha telefonato al falso medico chiedendo spiegazioni. I due si sono quindi dati appuntamento verso l'ora di cena nello studio dell'odontotecnico. Pronto ad ottenere anche un eventuale rimborso, G.M. ha portato con sé la moglie e, prima di raggiungere lo studio di S.P., si è fermato in un bar di via Di Vittorio. Ma non ha fatto neanche in tempo ad ordinare, che ha visto entrare nel locale il falso dentista, accompagnato da due imponenti guardaspalle: P.D., 42 anni, con precedenti per tentato omicidio e D.G., pregiudicato di 45 anni, entrambi residenti a Pieve Emanuele. L'odontotecnico ha fatto un cenno verso il cliente scontento ed ha abbandonato il locale: uno dei due energumeni ha tirato fuori una pistola di piccolo calibro ed ha sparato un colpo, ferendo al polso il commerciante. L'aggressione è poi proseguita in strada, dove la moglie di G.M. è stata spinta per terra. Il marito è stato quindi ferito all'addome da un coltello, con il quale è comunque riuscito a colpire a sua volta D. G. . G.M., con il proiettile ancora conficcato nel polso, è andato dai carabinieri di Pieve a denunciare l'accaduto. P.D., rintracciato dai militari di Corsico nella sua abitazione, è stato arrestato per lesioni aggravate e porto illegale d'armi da fuoco. Il secondo aggressore, accusato degli stessi reati, è piantonato all'ospedale di Vizzolo Predabissi, dove era andato a farsi medicare. Per l'odontotecnico non è scattata alcuna denuncia, mentre G.M., il commerciante di Rozzano, è ricoverato all'ospedale San Paolo di Milano con una prognosi di trenta giorni

 

bullet

Inaugurata la prima Odontoclinica Militare. 

È stata inaugurata, alla città militare della Cecchignola, la prima Odontoclinica militare dedicata a "fra Riccardo Pampuri". La cerimonia di inaugurazione, a cui hanno partecipato tra gli altri il prof. G. Dolci (Presidente del Collegio dei Docenti) ed il dr. G. Renzo (Presidente Commissione Centrale dell'Albo Odontoiatri) si è svolta presso il 16 febbraio presso la Scuola di Sanità e Veterinaria dell'Esercito. L'Odontoclinica militare, che si integra in un panorama già abbastanza nutrito e qualificato di strutture sanitarie militari dedicate all'Odontoiatria, sarà aperta non solo al personale militare ma anche ai familiari e, prossimamente, anche ai civili in generale.

 

bullet

 Osteopatia vs Mal di schiena

In un articolo pubblicato sul primo numero del 2001 del Giornale dell'Odontoiatra si affronta il problema della frequente lombalgia di cui soffre la nostra categoria, a causa della scomoda posizione assunta e mantenuta per ore tutti i giorni. Vengono quindi passati in rassegna i più comuni metodi di cura, mettendo a confronto le terapie convenzionali con i FANS e i trattamenti non convenzionali, come agopuntura, chiropratica e osteopatia. Dall'esame della letteratura corrente, sembrerebbe proprio quest'ultima l'unica disciplina cosiddetta "alternativa" in grado di offrire una valida opzione alla usuale terapia farmacologica, a cui non intende comunque sostituirsi. Per maggiori informazioni sull'Osteopatia collegatevi al Registro Osteopatico Italiano.

 

bullet

Sulle radiazioni ionizzanti

Un interessantissimo e dotto commento alla nuova regolamentazione in tema di protezione dalle radiazioni ci viene da un articolo di Ballarin e Spirindigliozzi.