NOVEMBRE   1999
 

Home Page
Indietro
NOVEMBRE   1999
DICEMBRE   1999
GENNAIO   2000
FEBBRAIO   2000
MARZO  2000
APRILE   2000
MAGGIO   2000
GIUGNO   2000
LUGLIO   2000
SETTEMBRE   2000
OTTOBRE   2000
NOVEMBRE   2000
DICEMBRE   2000
GENNAIO  2001
FEBBRAIO  2001
MARZO  2001
APRILE  2001
MAGGIO  2001
GIUGNO  2001
LUGLIO   2001
SETTEMBRE   2001
OTTOBRE   2001
NOVEMBRE   2001
DICEMBRE   2001
GENNAIO   2002
FEBBRAIO  2002
MARZO   2002
APRILE   2002
MAGGIO   2002
GIUGNO   2002
LUGLIO   2002
SETTEMBRE  2002
OTTOBRE  2002
NOVEMBRE  2002
DICEMBRE  2002
GENNAIO  2003
FEBBRAIO  2003
MARZO 2003
APRILE  2003
MAGGIO   2003
GIUGNO  2003
LUGLIO  2003
OTTOBRE  2003
NOVEMBRE  2003
DICEMBRE  2003
MAGGIO  2004

NOVEMBRE

bullet

Linee guida per i controlli fiscali Per stampare il documento (103 KB) selezionarlo e copiarlo sul proprio word-processor.


bullet

Elezioni dell'Ordine a Roma.

La seconda tornata elettorale Ŕ prevista per il 10/11/12 Dicembre. Queste elezioni rappresentano un appuntamento cruciale in quanto l'Ordine dovrÓ giocare un importante ruolo nell'ambito dell'attuazione della riforma sanitaria. ╚ particolarmente importante che i rappresentanti della Professione siano persone capaci e che non debbano tutelare interessi commerciali o di parte. ╚ in corso una riforma delle modalitÓ elettorali ordinistiche che prevede tre aspetti importanti: 1) convocazione delle elezioni tramite annuncio sui quotidiani 2) modalitÓ di votazione pi¨ semplici 3) validitÓ del voto anche se sulla scheda sono espresse meno preferenze di quelle esprimibili; ossia il voto risulterebbe valido anche se sulla scheda sono riportate 4 preferenze invece di 5. La riforma Ŕ stata approvata tramite un DPR ma deve essere ancora pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale. ╚ dubbio che tali modifiche possano essere giÓ valide per queste elezioni.

 

bullet

Riforma Sanitaria.

I Fondi Sanitari e le Assicurazioni scaldano i motori. Complessivamente sono una cinquantina le Casse, i Fondi, le SocietÓ di mutuo soccorso che erogano assistenza sanitaria integrativa; gli italiani che beneficiano delle loro prestazioni sono poco meno di due milioni. Questo Ŕ il dato che emerge da uno studio analitico curato da Isabella Mastrobuono, dirigente dell'Agenzia per i servizi sanitari regionali, e da Stefania Pompili e Anna Fornara, della Sistemi sanitari Spa di Milano. Questo Ŕ il dato di riferimento per capire l'evoluzione della riforma sanitaria lÓ ove prevede l'assistenza dei Fondi Sanitari Integrativi per le prestazioni odontoiatriche con un meccanismo potenzialmente esplosivo che, da una parte, spingerÓ un numero sempre pi¨ crescente di italiani ad aderire a forme di assistenza integrative esistenti o che nasceranno, per garantirsi (a pagamento, naturalmente) la copertura di tipologie di assistenza non pi¨ (o non pi¨ totalmente) garantite dal Ssn. E che, dall'altra, chiamerÓ in causa le gestioni integrative esistenti e quelle che nasceranno. Scatenando interessi di imponenti dimensioni, su cui l'universo delle autonomie locali, le categorie, i sindacati, gli stessi operatori pubblici e privati stanno ragionando da tempo.

Un ramo in decisa espansione Ŕ quello delle assicurazioni malattia: gli assicurati, tra contratti singoli e collettivi, sono circa 3,5 milioni - secondo stime dell'Ania, l'associazione nazionale del settore - e i premi raccolti nel '97 dalle 125 compagnie operanti nel settore hanno superato i 2mila miliardi di lire, con un incremento del 6% rispetto all'anno precedente. Il giro d'affari negli anni 90 - anche in relazione all' attuale fase di contrazione della spesa sociale, che spinge la domanda di servizi sanitari alternativi al pubblico - Ŕ aumentato del 50 per cento. Il rapporto fra sinistri e premi di competenza Ŕ buono e in miglioramento: per il '96 ╚ stato dell'83,6% contro l'85,2% nel 1995. Quasi tutte le compagnie non assicurano le persone oltre i 70-75 anni, ma anche in Italia si stanno studiando formule a vita intera.Tranne che per gli infortuni, inoltre, la validitÓ della polizza non decorre subito, ma dopo un certo periodo. Infine, c'Ŕ la facoltÓ di recesso, grazie al quale la compagnia pu˛  recedere dal contratto dopo ogni denuncia di sinistro.

 

bullet

RC Professionale medici.

Le Compagnie Assicuratrici lamentano gravi predite, possibili aumenti dei premi. Come preannunciato nella conferenza organizzata dalla Commissione Odontoiatri all'Ordine di Roma (coordinatore M. Aguiari) sulla conflittualitÓ medico-paziente, le compagnie di assicurazione hanno subito gravi perdite dal ramo ResponsabilitÓ Professionale Medici, anche in relazione all'Odontoiatria e all'Implantologia in particolare. ╚ molto probabile un forte aumento dei premi assicurativi, in particolar modo delle polizze con l'inclusione dell'Implantologia. Le compagnie di assicurazione stanno premendo per l'introduzione di linee guida professionali che indichino i confini della buona pratica clinica. Ci˛ da un lato ridurrebbe le incertezze nel campo giudiziario (in quanto il Consulente del Tribunale dovrebbe essenzialmente verificare l'aderenza dell'operato del professionista a tali linee guida e non pi¨ dare una sua valutazione soggettiva come oggi avviene), dall'altro ridurrebbe la libertÓ operativa del professionista. Diviene quindi necessario che sia la Professione e non le Compagnie di Assicurazione a definire tali linee guida. ╚ stata attivata da tempo una commissione di lavoro all'Ordine di Roma sul tema "Consenso informato e linee guida professionali" che ha giÓ prodotto le linee guida sul consenso informato (M.Aguiari, S.Colasanto, S.Bertoldi, M.Mastrorilli, V.Salvati).

 

bullet

Un nuovo virus gira su Internet.

La McAfee, societÓ produttrice di un famoso software antivirus, ha divulgato un nota con la quale informa che Ŕ stato scoperto un nuovo virus informatico il VBS/Bubbleboy che si trasmette attraverso la posta elettronica. Nel campo dei virus informatici Ŕ una novitÓ, purtroppo. ╚ il primo virus, secondo McAfee, che si trasmette aprendo e leggendo la posta elettronica. ╚ consigliabile evitare di trasmettere, a meno che non si sia certi della loro provenienza ed assenza di tali contaminazioni, e-mail tipo catena di S.Antonio. Per informazioni www.McAfee.com

 

IN   BREVE

Concluso il corso del Prof. Genone all'Ordine di Roma. Si Ŕ concluso il corso di Biomeccanica in Ortodonzia del prof.Genone a cui hanno partecipato 130 colleghi. Sono in distribuzione gli attestati di partecipazione. ╚ prevista un giornata supplementare di corso nel mese di Febbraio; l'argomento della giornata sarÓ inerente le applicazioni dell'informatica in Ortodonzia. ╚ allo studio un ulteriore corso per il 2000 che preveda, oltre le tre giornate teoriche, anche delle esercitazioni pratiche effettuate con gruppi di 20 o 30 partecipanti seguiti dagli assistenti del prof. Genone.

L'Ospedale S.Raffaele di Roma assume 10 odontoiatri. La societÓ Tosinvest, che ha recentemente comprato l'Ospedale S.Raffaele di Roma per una cifra superiore a 700 miliardi e che giÓ gestisce alcune cliniche romane, ha pubblicato un annuncio di ricerca di personale sanitario sul Corriere della Sera del 5/11 us. La Tosinvest ricerca 1600 figure professionali sanitarie, di cui 374 medici (10 odontoiatri). Considerando che l'Ospedale S.Raffaele non Ŕ attualmente convenzionato con il SSN Ŕ evidente la volontÓ di un suo forte rilancio, forse anche in vista dell'attuazione della riforma sanitaria. Va sottolineato inoltre che il S.Raffaele di Roma non aveva un reparto di Odontoiatria. ╚ probabile che la sua istituzione sia correlata con la tematica degli accreditamenti e convenzionamenti. Chi fosse interessato pu˛ rivolgersi a: Direzione del Personale TOSINVEST SANITA' v. Elio Chianesi 52 00144 Roma. I primi 300 inserimenti sono previsti a partire dal 10 dicembre 1999.

INIZIO PAGINA