NOVEMBRE   2000
 

Home Page
Indietro
NOVEMBRE   1999
DICEMBRE   1999
GENNAIO   2000
FEBBRAIO   2000
MARZO  2000
APRILE   2000
MAGGIO   2000
GIUGNO   2000
LUGLIO   2000
SETTEMBRE   2000
OTTOBRE   2000
NOVEMBRE   2000
DICEMBRE   2000
GENNAIO  2001
FEBBRAIO  2001
MARZO  2001
APRILE  2001
MAGGIO  2001
GIUGNO  2001
LUGLIO   2001
SETTEMBRE   2001
OTTOBRE   2001
NOVEMBRE   2001
DICEMBRE   2001
GENNAIO   2002
FEBBRAIO  2002
MARZO   2002
APRILE   2002
MAGGIO   2002
GIUGNO   2002
LUGLIO   2002
SETTEMBRE  2002
OTTOBRE  2002
NOVEMBRE  2002
DICEMBRE  2002
GENNAIO  2003
FEBBRAIO  2003
MARZO 2003
APRILE  2003
MAGGIO   2003
GIUGNO  2003
LUGLIO  2003
OTTOBRE  2003
NOVEMBRE  2003
DICEMBRE  2003
MAGGIO  2004

 

bullet

Profilo professionale dell'Odontotecnico

In attuazione del Dlgs. 502/92 art.6 (Individuazione delle figure e dei relativi profili professionali dell'ottico, optometrista e dell'odontotecnico) il Ministero della Sanità sta preparandosi ad emanare un apposito Regolamento sulla figure professionali sopra indicate. In particolare tale regolamento prevede per l'Odontotecnico mansioni cliniche in relazione all'attività protesica. La FNOMCeO è stata invitata ad un incontro (1 dicembre ore 9, 30) con i Funzionari del Ministero della Sanità per un parere in merito; non sono ancora disponibili informazioni in merito ma sicuramente, data la delicatezza del tema, saranno intervenuti i massimi rappresentanti della Commissioni Nazionale Odontoiatri. Appena saranno disponibili informazioni in merito a tale incontro saranno immediatamente circolate. 
Non c'è invece notizia di alcuna convocazione delle rappresentanze associative. 
La materia è di particolare allarme e richiede un'attivazione immediata da parte delle associazioni e, in generale, della professione.

bullet

Coefficienti TARSU

In seguito alla segnalazione di alcuni Colleghi che hanno ricevuto richieste di pagamento della TAssa sui Rifiuti Solidi Urbani (TARSU), nonostante già paghino lo smaltimento mensile dei Rifiuti Speciali, abbiamo chiesto alcuni chiarimenti alla GEMMA SpA, che è la società che a Roma si occupa della riscossione delle tasse comunali. Ne è emerso quanto segue: la Gemma SpA sta operando un censimento delle strutture (non solo mediche) operanti nella Capitale a partire dal 1/1/1996, richiedendo ai proprietari una piantina dell'immobile e vari documenti che attestino l'inizio dell'attività. Nel nostro caso occorre anche copia del contratto per lo smaltimento dei Rifiuti Speciali. Sulla piantina dell'appartamento bisogna autocertificare quali siano gli spazi dedicati esclusivamente all'attività clinica e detrarli dalla superficie complessiva. Sull'area rimanente (sala d'attesa, corridoi, servizi, ecc.) verranno applicate le seguenti tariffe: 

1996-1997 £ 13.996/mq
1998-1999 £ 15.393/mq
2000 - £ 12.116/mq

Tra il 1996 e il 1999 gli studi medici sono appartenuti alla Cat. 2; dal 2000, grazie al Decreto Ronchi, fanno parte della Cat. 10, il che permette un certo sconto. Chi non si trovasse in regola per questi anni, deve pagare una sanzione pari al 50% del totale, ma decurtata di un quarto se si autodenuncia.

bullet

 Internet: non solo virus

Non è ancora tempo di dormire sonni tranquilli per i "navigatori" sulla Rete! Oltre ai purtroppo famosi virus informatici, sono diventati molto frequenti altri due tipi di minacce al nostro sistema informatico: gli Active X e gli hackers
I primi sono dei comandi, creati dalla Microsoft, che sono all'interno di normali siti e che in genere servono, p. es., a migliorare la grafica o a compilare statistiche per i progettisti del sito (quanti sono i visitatori, che tipo di Windows hanno, ecc.); attraverso questi comandi è però possibile intervenire anche per bloccare i modem, far cadere quindi la linea e poi far riconnettere il Pc ad un altro numero, in genere relativo a Nazioni lontanissime, con conseguenti bollette Telecom salatissime. Purtroppo non è possibile chiedere risarcimenti di alcun tipo, visto che le chiamate sono state effettivamente fatte dal nostro modem. Che fare allora? Ecco alcuni suggerimenti pratici.

Evitare di sbarrare la casella "Connetti Automaticamente" che compare nella finestra di connessione a Internet; così, se dovesse cadere la linea (cosa che purtroppo con la nostra rete telefonica è quasi la norma...), possiamo controllare il numero che stiamo chiamando prima che la connessione venga effettuata.

Evitare inoltre di scaricare "il programma che vi permetterà di entrare nel nostro sito", come recitano molte HomePage: in genere all'interno di questi piccoli programmi c'è proprio un trucchetto del genere.

Avere sempre attivo un antivirus che controlli tutti i file che scarichiamo dalla Rete, avvisandoci in tempo se è 'infetto' o semplicemente sospetto. I migliori in questo campo sono, tra gli altri, il Norton della
Symantec, Pc-Cillin della Trend e Viruscan della McAfee. Tutti possono (e devono...) essere aggiornati settimanalmente e gratuitamente dal sito internet della Società. Potete anche testare il vostro antivirus tentando di scaricare dei falsi file infetti al seguente indirizzo:
http://www.antivirus.com/vinfo/testfiles/default.htm

(CONTINUA...)